Confessione di un giovane psicoterapeuta

mercoledì 20 settembre 2017

CONFESSIONE
Da piccolo ho giurato che avrei aiutato i meno fortunati di me e mi sono sempre schierato con i "deboli". Persino nei cartoni, ero al loro fianco!
La parola "deboli" a me non piace; eppure esiste! Aiutare i deboli non è facile e spesso resti solo...solo insieme ai deboli! Perchè in pochi hanno il coraggio di guardare dritto negli occhi la follia, la povertà, la violenza sulle donne e le loro atroci sofferenze! 
Ma è il cuore che ti chiede di combattere per loro...insieme a loro e di continuare a farlo: a qualunque prezzo.
Qualunque prezzo...
Antonio Fabozzi

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC) Tra Ansia, Sintomi e compulsioni

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)
Lavarsi le mani infinite volte, controllare più volte che le porte siano chiuse, che il gas sia chiuso, cercare di ricordarsi il più possibile particolari spesso insignificanti... sono solo alcuni dei sintomi più comuni.
Chi soffre di un DOC, spesso si sente senza via d'uscita, imbrigliato e assediato dai suoi stessi pensieri e spesso ingigantisce ( come se guardasse da una lente d'ingrandimento), le conseguenze derivanti dai suoi comportamenti. Spesso è obbligato a fare certe cose, altrimenti l'ansia lo travolge.
A volte la sintomatologia è piuttosto grave e invalidante, al punto che in passato il DOC, è stato addirittura associato alla "possessione demoniaca".
Per fortuna oggi esistono valide ed efficaci terapie che riescono ad aiutare la persona a liberarsi dalle ossessioni e dai pensieri intrusivi.
Dott. Antonio Fabozzi
Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Contatti Tel 328 71 09 932 

Psicologo e Sport Come la motivazione e l'approccio mentale e la personalità influenzano le prestazioni

martedì 21 marzo 2017

#PSICOLOGIA E #SPORT

Ormai è assodato! L'approccio mentale, la motivazione e l'ansia giocano un ruolo chiave nella prestazione degli atleti.
E' proprio per questo motivo, che le più grandi squadre di #calcio, #pallavolo o anche sport individuali #nuoto, #pugilato, etc, cercano psicologi in grado di lavorare sia con il singolo atleta sia con l'intera squadra. Infatti, spesso in uno sport di squadra, ciò che fa la differenza è proprio l'insieme delle Relazioni tra gli atleti, lo spogliatoio e l'intero staff.

REGOLA N. 1 --> Lavora sulle abilità mentali dell'atleta!

A parità di competenze e abilità, quello che fa la differenza è quanto la persona crede di sapere fare quella determinata cosa!

Quindi per #VINCERE, bisogna proprio lavorare su concetti quali: Autostima, Autoefficacia, Locus of Control.

Per Approfondimenti --> Autoefficacia di Albert Bandura;
Locus of Control (Rotter).


Dott. Antonio Fabozzi

Cosa fare per sedare un conflitto e un litigio quando comunichiamo con una persona cara

sabato 18 marzo 2017

#CONSIGLIO per sedare un #LITIGIO.
Se ci tenete alla persona e se vi accorgete di aver avuto anche una piccola dose di responsabilità nel conflitto, siate i primi a dire: " Mi dispiace". Non abbiate vergogna, ne va dell'amicizia e talvolta anche dell'amore.
Antonio Fabozzi

Per uscire dalla depressione, dobbiamo imparare a risolvere i nostri problemi quotidiani

mercoledì 15 marzo 2017

Chi è Depresso?
Senza cadere nella trappola dell'etichetta facile e soprattutto senza farsi delle "autodiagnosi", diciamo per brevità che il #DEPRESSO, è una persona che è molto (troppo triste), ha perso un po' la speranza nel futuro e negli obiettivi della vita e a volte può essere così stanco da sentire addirittura dolore fisico.
SI PUO' USCIRE DA QUESTA CONDIZIONE?
Assolutamente si!
IN CHE MODO? 
Comprendendo in che modo ci si è entrati e quali sono i pensieri più frequenti che ci portano ad avere l'umore così basso!
A volte per esempio, la persona #depressa, semplicemente non sa risolvere i problemi quotidiani e uno dei modi per aiutarla ad uscire da questa trappola, è proprio rinforzarla e insegnarle come praticamente poter risolvere i propri #problemi.